Ciao carissime!!! Oggi finalmente dopo tanto tempo, mi dedico alla sezione bellezza del mio blog.

Due mesi fa, mi sono recata da Kiko e ho acquistato alcuni prodotti della Kiko Fall Collection, dei quali ora non posso farne a meno e sono entrati a far parte della mia make up routine (ma non utilizzo solo prodotto Kiko).

Ultimamente prediligo tanto il make up “acqua e sapone”, ossia un make up adatto a tutti i giorni, per quando ricevo ospiti a casa e non ho voglia di fare un make up complicato. Ecco come creo la mia make up routine per un viso “acqua e sapone”.

Prima di tutto detergo il mio viso con un detergente semplice, delicato, marcato Cien, acquistato da Lidl con pochi euro.

Niente di che, é un semplice gel detergente, non é cosí eclatante come prodotto. Per essere delicato lo é davvero e non é profumatissimo, cosa molto gradita.

Dopodiché, utilizzo il tonico sempre della Cien, con un dischetto di cotone. Lo passo su tutto il viso per eliminare residui di pelle morta e per completare la pulizia del viso.

Il tonico é adatto per le pelli sensibili. Anche questo l’ho acquistato da Lidl per pochi euro. Mi trovo bene per cui ve lo consiglio.

Prima di procedere con il fondotinta stendo due primer sul viso. Il primo, é un primer che applico nel contorno occhi. ⬇️FOTO ⬇️

Il primer marcato Glossip, che va a coprire macchie scure e nel mio caso, le maledette occhiaie!

Nel resto del viso applico un secondo primer, di Kiko. ⬇️FOTO⬇️

Questo primer é una bomba. Mi é piaciuto un sacco fin dal primo utilizzo. Elimina i difetti della pelle e rende il viso opaco, dando l’effetto porcellana. Ed é vero, provare per credere. Una volta finito il make up, il viso é favoloso. Super approvato! 👍

Sono pronta a stendere il fondotinta. Con il mio pennello rotondo di Kiko, applico su tutto il viso il fondotinta liquido mat, per un effetto opaco, di NYC, acquistato da Acqua&Sapone.

Questo è il n° 103-soft beige

É quasi terminato, mi trovo benissimo, perché dura veramente tanto, non a caso sul prodotto c’è scritto che dura 12h.

Per fissare il fondotinta poi, utilizzo una cipria compatta. ⬇️FOTO ⬇️

La cipria compatta di Glossip. La n°01 -Amber

Creo poi delle zone ombra con la terra abbronzante della Kiko Fall Collection. La applico su fronte, guance e ai lati del naso, con un pennello rotondo.

La AMO! Mitica, é stato uno degli acquisti migliori che abbia mai fatto. Ha l’illuminante incorporato ed un profumo gradevole. Dal prodotto sembra sia molto chiaro ma vi assicuro che una volta applicato suo viso é ottimo. Ne serve una piccola quantitá per creare le giuste zone d’ombra. Un’altra cosa che amo é che c’é tantissimo prodotto.

Siccome amo snellire il mio viso poi, con il pennello di Kiko per il counturing, applico un blush proprio come se stessi realizzando un vero e proprio counturing.

Io utilizzo il blush di Kiko, il n°06-Smart.

Ora passiamo agli occhi. Il trucco per fare l’effetto di aver un viso “acqua e sapone”, sta proprio nel non appesantire lo sguardo. Per cui vado di mascara e un tocco di matita kajal color burro, per illuminare lo sguardo.

Ecco il mascara  Fall 2.0 della collezione autunnale di Kiko
Ha lo scovolino in silicone, dai dentini corti che servono per dare la massima definizione alle ciglia e pettinarle meglio.

Non posso che amarlo. Adoro il fatto che lo scovolino sia in silicone e mi piace tantissimo come mi definisce le ciglia e mi accentua lo sguardo. Ve lo consiglio! 👍

Per illuminare lo sguardo, applico nell’interno occhio la matita kajal color burro, sempre di Kiko.

La n° 01. Veramente molto carina.

 La mia make up routine termina con la matita Essence per le sopracciglia ed io rossetto Essence dal tono chiaro e delicato. ⬇️FOTO ⬇️

Sembra che sia un trucco elaborato, per via di primer, fondotinta, cipria e chi piú ne ha piú ne metta, ma vi assicuro che non ci metto molto a truccarmi e comunque io preferisco preparare il viso con una buon base prima di applicare il fondotinta per avere un risultato migliore.

E voi, quale make up preferite ? Se vi é piaciuto il mio, commentate!

A presto🎀🎈

Commenti disabilitati su La mia make up routine per un viso “acqua e sapone “