Ciao carissime! Come ben sapete, ho aggiunto da poco una nuova pagina sul mio blog dedicato alla bellezza. E come iniziare bene se non con un articolo che riguarda il mio primo Haul da Kiko?

Ebbene sí, non ho mai comprato nulla che riguardasse il make up in questo punto vendita, se non uno o due smalti, ma parliamo di molti anni fa. Nel centro commerciale della mia cittá, Kiko é uno tra i pochi negozi originari del centro.

Ma come é possibile che non abbia mai comperato da Kiko? Eh, ero piccolina all’epoca. Una adolescente che si truccava con cosmetici a prezzi molto molto accessibili. Ero solita andare nei punti vendita OVS e Scarpe&Scarpe per acquistare i prodotti a marchio Essence. Non che Kiko sia costosissima, peró Essence é davvero molto economica ed io mi trovavo molto bene con la qualitá dei prodotti.

Fino a poco tempo fa ero anche una cliente affezionata di Glossip. Sfortunatamente il punto vendita nella mia cittá ha chiuso, per cui io mi sono ritrovata senza un negozio di fiducia al quale rivolgermi nel caso avessi  curiositá e perplessità.

Cosí domenica mi sono diretta da Kiko. Prima di domenica mi sono limitata a buttare qualche sguardo da lontano, anche perché in compagnia di figlia e marito avrei avuto pochissimo tempo a disposizione per ammirare tutti quei bellissimi prodotti!!!!! Perció ho mollato a casa figlia e marito per concedermi qualche coccola… cosmetica!

Evviva si parte!!!

Arrivata da Kiko, vengo rapita dalla nuova collezione autunnale. La “Kiko Fall Collection”. Cosí mi impossesso della terra abbronzante profumatissima e del mascara con uno scovolino in silicone fantastico.

Non vedo l’ora di testarli!!

Ancora non soddisfatta di questi due articoli decido di comprare altro. Siccome la terra abbronzante non basta per creare un dell’effetto sul viso, ho comprato un blush da applicare sulle guance per ottenere un effetto contouring non troppo marcato.

Il numero 06. L’ho testato in negozio. É un rosa molto scuro. Con due pennellate si distende molto bene. All’impatto mi é sembrato molto carico, poi peró una volta che la polvere in eccesso viene rimossa, l’effetto contouring é assicurato. Et voilá, un viso snellito e con un bel colorito!

Potevo poi non comprare i pennelli professionali per l’applicazione del blush?

Ho acquistato il n°11. Il pennello per il counturing, cosí da facilitarne l’applicazione. Con la sua forma non arrotondata permette di tracciare una bella linea che spezza la guancia, insomma che permette di mettere in risalto gli zigomi.

Ed ecco che ho comprato poi, un bel primer da applicare prima del fondotinta. Il n°03-NEUTRAL, adatto per chi come me, ha un colore beige/sandy beige. Insomma un colore né troppo scuro o chiaro. Anche questo l’ho potuto testare, ma non sul viso bensí sul palmo della mano. É un primer che con solo pochissimo prodotto riesce a coprire le imperfezioni della pelle e ne permette un effetto levigato. Direi ottimo! Per chi come me ha molte imperfezioni sulla pelle, questo primer è un valido alleato per ottenere il viso effetto porcellana a trucco ultimato.

Siccome poi, ho un pennello per il fondotinta che non mi soddisfa molto (a lingua di gatto o come si dice) ho comprato un nuovo pennello Che andasse a sostituirlo. Ho optato per un pennello dalle setole morbide a forma circolare : il round foundation Bush n°5. ⬇️ FOTO⬇️

Non contenta, compro questa matita kajal carinissima color burro.

Ottima per illuminare le sopracciglia, andando a delineare l’arcata, ad illuminare l’occhio nella parte interna ed applicata sulla palpebra mobile dona un tocco di luce dopo avere utilizzato una matita kajal nera o un semplice eye liner.

Ho ultimato il mio maxi acquisto con il solvente per unghie ed un pacco di salviette struccanti, che ho giá provato. Ottime, delicate su occhi e viso e con un odore molto gradevole. ⬇️FOTO⬇️

Evviva❗❗❗ Me felice, torno a casa con un sorriso 32 denti😊

E per finire in bellezza, mi presento cassa e la commessa mi dice che con l’acquisto da me fatto dei prodotti della nuova collezione, posso prendere la pochette ad una offerta strepitosa! Insomma da una ventina dei euro che costava, l’ho pagata 5 euro. Molto carina e graziosa e soprattutto utile per portarsi in giro trucchi di emergenza ️️!

Una domenica con tanti acquisti e tanta felicità per me😊

Era ormai due anni che non compravo piú alcun cosmetico. Durante la gravidanza non amavo truccarmi e la nascita di mia figlia mi aveva un pó allontanata da questo mondo. Ma ora che ho ritrovato un pó di tempo per me, posso godermi di nuovo questa passione che da tanti anni coltivo!

E voi comprate spesso nel vostro negozio male up di fiducia?

Spero l’articolo vi sia piaciuto!

A presto 🎀🎈

 

Commenti disabilitati su Il mio primo Haul da Kiko